COSA DIRE QUANDO SI E’ INCAZZATI (OVVERO: RISPONDERE CON CLASSE AGLI INSULTI)

By | 30 aprile 2013

Servono insulti? Vuoi insultare qualcuno ma ti sono finite le parole o non sai cosa dire? Ecco una bella lista di ingiurie e parole offensive pronte all’uso!

– Che un caprone immenso si mangi la tua grondaia durante la stagione dei monsoni.

– Che un grillo prenda dimora nello stetoscopio del tuo dottore un attimo prima del tuo check-up annuale.

– Che un fanatico venditore di prefabbricati appiccichi con lo scotch 5000 picchi alla tua casa.

– Che un essere corpulento si offenda gravemente per il modo in cui si articola la tua faccia.

– Che tu possa essere tenuto in ostaggio finche’ non sia liberata la nonna del milite ignoto.

– Che la ragazza con cui hai un appuntamento alla cieca insista per tenere il passamontagna.

– Che un anormale ti convinca a far parte di una setta religiosa dove si mangiano racchette da ping-pong.

– Che tu possa dimenticare il nome del tuo piu’ caro amico quando ne tieni l’elogio funebre.

– Che un infido soffiatore di vetro ti pratichi la respirazione bocca a bocca.

– Che un minuscolo roditore riesca ad entrare nei tuoi calzoni alla cavallerizza.

– Che il tuo prete ti offra in vendita il nastro con la registrazione della tua ultima confessione.

– Possa il tuo cane da riporto miope riportare il rarissimo cacatua da 10000 dollari dai tuoi vicini.

– Possa tu ricevere una lettera dal Ministero dell’agricoltura con la quale ti si informa che i due milioni di acri che hai appena acquistato sono il luogo dove e’ stata nascosta diossina.

– Possano scegliere te come attore per la rappresentazione di una vera impiccagione.

– Possano le Poste e Telegrafi scegliere una foto di quando eri bambino per un francobollo commemorativo della settimana del rinoceronte.

– Possa tuo figlio ventenne, velocista olimpionico, gustare l’amaro sapore della sconfitta ad una maratona per ottuagenari.

– Possa la tua vedova, dai gusti orribili, mettere sulla tua pietra tombale un fenicottero di plastica rosa fluorescente.

– Che tu faccia da paciere tra uno yeti ed un bisonte

– Sei cosi brutto che chi ti guarda vomita!

– Meglio se non pensi, altrimenti il tuo cervello va in carenza d’ossigeno

– Aderisci anche tu alla giornata mondiale contro le malattie mentali e manda un messaggio di solidarietà ad un amico deficente, come ho fatto io. Ti sono vicino…