Un bambino cieco un giorno dice…

By | 29 aprile 2013

Un bambino cieco un giorno dice alla mamma: "Mamma, vorrei tanto vedere". La sua mamma ci pensa un po’ e risponde: "Bene figliolo, oggi e’ il 31 marzo e la leggenda dice che se preghi forte, fortissimo, le tue preghiere saranno ascoltate". Cosi’ il bambino la sera va a letto 2 ore prima del solito e comincia a pregare fino a quando non si addormenta per la stanchezza. Nel mezzo della notte si sveglia e si accorge che la notte non e’ ancora trascorsa, e allora ricomincia a pregare sino a che, sfinito, non si addormenta di nuovo. Finalmente la mattina dopo si sveglia e comincia a gridare: "Mamma, mamma, corri, presto!". La mamma arriva correndo e dice: "Che succede, bambino mio?". "Mamma, ho fatto come mi hai detto, ho pregato e pregato tutta la notte, ma mi sono alzato stamattina e sono ancora cieco !". E la mamma con un sorriso: "PESCE D’APRILEEEEE !!!!".